Italiano

Spedizioni in UK e NORWAY nessuna spesa doganale! I prodotti vengono spediti entro 24 ore!Per acquisti superiori a 100€ sconto di 20€!

INFORMAZIONI GUANTI

Descrizione Guanti Oceania

I Guanti Oceania sono forse l'unico prodotto sul mercato in grado di proteggere la mano dall'acqua. Sia che immergiate l'intero braccio, o tutto il corpo, la mano rimarrà asciutta.

Modalità "stagna" o "asciutta": è la modalità prevista quando si effettuano immersioni della mano nell'acqua di medio/breve durata. Il polsino in silicone aderente crea un'ottimo sbarramento contro l'ingresso dell'acqua. Inoltre, intrappolando l'aria calda generata dalla mano, si crea un ottimo isolamento termico.

 Modalità "semistagna" o "umida": per le attività sportive che si svolgono prevalentemente in immersione per quanto sia performante l'aderenza del silicone sul polso, l'acqua tende ad entrare attraverso le fessure provocate dai movimenti dei muscoli del braccio. La durata dell'impermeabilità della mano è data da diversi fattori: profondità delle immersioni, durata delle immersioni, forma e muscoli dell'avambraccio. Il processo di trasudamento dell'acqua è comunque molto lento. Una volta entrata l'acqua tende ad uscire con maggiore rapidità dalla stessa via d'ingresso a causa dei movimenti di compressioni della mano durante l'attività, il guanto non si riempie mai d'acqua e si mantiene sempre aderente alla mano. La bassa circolazione d'acqua crea un'ottimo isolamento termico.

Ai Guanti Oceania sono stati attribuiti due livelli di impermeabilità in base alla loro composizione (fibra e rivestimento).

Livello impermeabilità basso: minima tenuta stagna. Dopo 10-15 minuti consecutivi di immersioni della mano nell'acqua l'umidità tende ad entrare attraverso il rivestimento del guanto.

Livello impermeabilità alto: alta tenuta stagna. Durata impermeabilità oltre 3 ore.

Indossare Guanti Oceania

Vedere video su Youtube o Facebook(cliccare sulle icone di collegamento in fondo alla pagina). Per noi che li produciamo e per i nostri clienti che già da qualche tempo li utilizzano, indossare i Guanti Oceania è diventata un semplice esercizio, ma qualche indicazioni è d'obbligo soprattutto per chi non ha mai avuto a che fare con i prodotti della subacquea. Così come una muta non si indossa come una tuta, o come uno scarpone da neve non si indossa come una ciabatta da spiaggia, la procedura per indossare e togliere i Guanti Oceania ha alcune particolarità. Nella nostra vita abbiamo indossato i guanti centinaia di volte, quindi la prima volta che proveremo ad indossare i Guanti Oceania, proveremo istintivamente a tirare dalla manica (il silicone opporrà resistenza), allargando la mano nel tentativo di facilitare ingresso (il nastro opporrà resistenza). NON FATELO.
Dopo aver impugnato il polsino dalla sua estremità (non fate trazione vicino ai punti di assemblaggio nastro/silicone), ed inserito la mano nel polsino, il guanto viene fatto scorrere dentro la mano che va tenuta piatta. Queste piccole attenzioni e quei pochi secondi in più per indossarlo saranno ricompensati dalle prestazioni. I guanti devono essere sempre indossati e tolti in questo modo. Mettere talco sui polsini in silicone, li rendono molto più facile da indossare. Se non viene indossato correttamente si potrebbero verificare delle piccole scollature sul silicone. Non vi preoccupate. Forse il guanto perderà in estetica, ma la sua impermeabilità è garantita così come la sua robustezza (se tirate eccessivamente è più probabile che il silicone, che comunque possiede delle ottime proprietà elastiche, si spacchi piuttosto che si verifichi una perdita di aderenza, compromettendo la sua tenuta stagna). Vedere video su Youtube o Facebook, Instagram.